Vai al contenuto

Assicurazione furgoni

Le polizze assicurative attivate e attivabili sui furgoni a noleggio.

Quali e quanti danni copre la polizza assicurativa di cui è provvisto il furgone che volete noleggiare?

Ogni veicolo è, di norma, provvisto della cosiddetta "assicurazione RC" (responsabilità civile verso terzi), obbligatoria per legge.

Questo tipo di copertura assicurativa si riferisce ai danni da voi procurati verso persone, animali e cose (lesioni, decesso).

La polizza di assicurazione furgoni prevede un "massimale", cioè una somma limite che verrà erogata dalla compagnia assicuratrice in questi casi.

Per gli eventuali danni eccedenti questa somma dovrete rispondere direttamente voi. Per questo motivo è consigliabile informarsi circa l'importo di questo massimale.

Solitamente questo importo è dell'ordine di alcuni milioni di euro.

Affinché la polizza sia valida anche nel caso in cui alla guida del furgone vi siano più persone, è importante specificare, all'atto della prenotazione del veicolo, il numero totale dei guidatori ed i relativi nomi.

Generalmente questo tipo di assicurazione non copre il caso di furto dei vostri oggetti, trasportati all'interno del furgone. Eventuali estensioni della polizza vanno concordate con la società di noleggio.

Un altro elemento di attenzione è rappresentato dalle franchigie, ovvero quelle somme al di sotto delle quali la compagnia assicurativa non copre l'eventuale furto del veicolo o i danneggiamenti dello stesso. Anche in questo caso è preferibile informarsi sui valori fissati per queste franchigie.

Alcune società propongono delle formule particolare per ridurre o addirittura annullare gli importi delle franchigie previste.